VENERABILE D.OLINTO FEDI SACERDOTE DIOCESANO DI FIRENZE PARROCO DI S.MAURO A SIGNAFONDATORE SUORE FRANCESCANE DELL’IMMACOLATA DI S.PIERO A PONTI

Articolo di Toscana Oggi

Ogni anno, puntualmente, le suore francescane dell’Immacolata, il 23 di gennaio
ricordano il loro padre fondatore: Don Olinto Fedi, un prete Fiorentino che rispondendo
ad un ispirazione dello Spirito Santo ha fondato l’istituto delle suore Francescane
dell’Immacolata, di san Piero a Ponti.
Sicuramente ricordare il loro fondatore è per le suore un motivo di gaudio e nello
stesso tempo un invito a rivitalizzare il Carisma che lui stesso ha pensato e che la
Chiesa ha approvato, per la loro vita religiosa.
Quest’anno c’è un evento particolare, perché il ricordo di Don Olinto è fatto nella
sua stessa parrocchia, di san Mauro a Signa, dove lui è stato parroco per 59 anni. È
come se Don Olinto tornasse in parrocchia, alla sua casa, laddove ha profuso le sue
doti, umane, cristiane e sacerdotali a favore di quel popolo che ha amato come parroco
e che ora guarda dal cielo intercedendo per esso.
La parrocchia si prepara a vivere il giorno 23 di gennaio con un triduo, il 20, 21,
22, alla Messa delle ore 17, in cui saranno evidenziate le tre virtù teologali: la fede, la
speranza e la carità, vissute in modo eroico da Don Olinto.
Il riconoscimento delle virtù, vissute in modo esemplare ed eroico, dal venerabile
Don Olinto ci deve spingere tutti, suore, fedeli, sacerdoti, religiosi a vivere bene la nostra
vita cristiana di uomini e donne inseriti nella storia di oggi, ed essere come lui testimoni
fedeli del Vangelo vissuto nella quotidianità della nostra vita.
Il venerabile, parroco di San Mauro a Signa, non solo è stato un punto di
riferimento per il popolo ma si è prodigato affinché le famiglie della sua parrocchia
crescessero di giorno in giorno nella fede, nella preghiera e nella carità fraterna.
Le suore, sue figlie carissime, come mons. Fedi, amava chiamarle, da sempre
vedono in lui, non solo il padre fondatore, ma colui che ha vissuto, per primo e
pienamente il carisma Mariano Francescano, proprio dell’istituto da lui fondato.
Oggi, sparse in varie parti del mondo, continuano quella missione che il fondatore
ha loro affidato, cioè di essere come calamite che attirano a Gesù, e questo lo fanno
nei vari ambiti di apostolato, sia nelle scuole, con gli ammalati e gli anziani, sia nelle
parrocchie, dove don Olinto le voleva presenti accanto ai parroci, sia nella pastorale
giovanile, portando con la testimonianza della loro vita francescana l’annuncio del
Regno di Dio.
L’istituto si prepara a celebrare il prossimo anno, 100 anni dal suo ritorno alla
casa del Padre, un anno importante per le suore, per la Diocesi di Firenze, per la sua
parrocchia, perché guardando più approfonditamente la sua vita, umana, cristiana e
sacerdotale possiamo vivere con entusiasmo e passione, anche noi, la nostra vita
cristiana e religiosa.


Venerabile Don Olinto Fedi intercedi per noi.
Fr. Sandro Guarguaglini ofm


vice postulatore delle cause dei santi